L’acqua sotterranea rappresenta una porzione importante della massa d’acqua dolce esistente, nonché è una delle principali sorgenti dell’approvvigionamento idrico di grandi città, zone rurali e impianti di irrigazione.

L’eccessivo sfruttamento e l’inquinamento delle falde acquifere sono alcuni dei principali problemi che interessano queste masse d’acqua, giacché possono far calare le portate di fiumi e sorgenti, alterare le zone umide e gli ecosistemi associati, favorire l’intrusione salina di acqua di mare e, infine, avere ripercussioni negative anche sulla salute degli esseri umani.

Per tale motivo, è fondamentale monitorare periodicamente i parametri che ne indicano la qualità e la quantità. I prodotti Adasa consentono di raggiungere tale obiettivo, garantendo la qualità delle acque sotterranee da un punto di vista sia chimico che quantitativo.